Più potenza per l’impianto di Aksu HPP

59

TAJIKISTAN – Dushanbe.11/12/13. Firmato ieri un accordo per una sovvenzione da € 5.000.000 per la riabilitazione di una piccola centrale idroelettrica (HPP) sul fiume Aksu nel distretto di Murgab GBAO.

Secondo il Ministero dello Sviluppo Economico e del Commercio (Moedt) , il documento è stato firmato dalla signora Kerstin Laabs, Direttore Ufficio KfW Development Bank della sede in Tagikistan, il signor Sharif Rahimzoda, Ministro dello Sviluppo Economico e del Commercio del Tagikistan, e il signor Daler Jumayev, direttore generale della Pamir Energy Company (PamirEnergy) . Secondo una fonte ufficiale a Moedt la realizzazione del progetto consentirà di aumentare la capacità di Aksu HPP due volte tanto nel periodo invernale e tre volte tanto nel periodo estivo. Fondata nel 1948 come parte del Piano Marshall, la KfW è una banca di sviluppo di proprietà del governo tedesco, con sede a Francoforte. è di proprietà della Repubblica federale di Germania (80%) e degli Stati della Germania (20%). KfW gruppo bancario copre oltre il 90 % del suo fabbisogno di prestiti sui mercati dei capitali, principalmente attraverso le obbligazioni che sono garantite dal governo federale. Questo permette KfW di raccogliere fondi a condizioni vantaggiose. Insieme con la sua esenzione dalle imposte sulle società a causa della sua forma giuridica di ente pubblico e non retribuito da equità fornite dai soci pubblici, questo permette KfW di fornire prestiti ai fini previsti dalla legge KfW a tassi inferiori rispetto alle banche commerciali.

CONDIVIDI
Articolo precedenteTripoli è senza benzina
Articolo successivoIsr per il Gcc