Taiwan rafforza difese anti DAESH

5

TAWAN – Taipei 30/03/2016. Taiwan ha rafforzato il suo piano per contrastare la minaccia del terrorismo internazionale.

Da poco ha aperto un’indagine su otto cittadini di Taiwan legati allo Stato islamico e ha preparato un elenco di “attenzionati” per frenare l’ingresso di terroristi nell’isola. Il direttore generale del Consiglio di sicurezza nazionale, Yang Kuo-chiang, ha illustrato il parlamento sulle misure adottate per proteggere l’isola dal terrorismo. Oltre alle misure anzidette il direttore Yang ha detto che occorre pensare ad una legge per punire i cittadini che si uniscono a Daesh. Il direttore della polizia Chen Jia-chang, da parte sua, ha poi detto sempre al parlamento che le probabilità di un attacco terroristico a Taiwan erano relativamente basse.