TAIWAN. Invasione più vicina con la nuova nave d’assalto cinese

145

Il Type 075 da impiegare nelle missioni di atterraggio, invia avvisi ai secessionisti di Taiwan: esperti. Si è tenuta la cerimonia del varo della prima nave d’assalto anfibio della Cina, la Type 075, il 25 settembre. Una decisione che rappresenta una nuova era per lo sviluppo della nave da guerra cinese, hanno detto gli esperti militari cinesi, ripresi da Global Times.

Sembra una piccola portaerei, ma è una nave d’assalto anfibio caratterizza da una piattaforma di volo capace di ospitare elicotteri, aerei a decollo e atterraggio verticale, decollo corto e atterraggio verticale, mentre dal suo interno possono uscire tank anfibi, veicoli corazzati e velivoli da atterraggio a cuscino d’aria. La cerimonia di lancio si è tenuta a Shanghai, riporta Xinhua News Agency.

La nave da guerra vedrà ulteriori prove delle apparecchiature e test in mare prima della relativa messa in servizio, secondo Xinhua. «Il Type 075 diventerà una forza fresca e indispensabile nella guerra navale moderna della Cina, specialmente per le missioni di sbarco», riporta Global Times.

Questa nave d’assalto anfibio è la seconda nave da guerra “complessa” costruita dalla Cina, dopo le sue portaerei. Il Type 075 ha un dislocamento stimato di 40.000 tonnellate, una lunghezza di 250 metri, una larghezza di 30 metri, un pescaggio di 8,5 metri, e una velocità di 23 nodi, questo rende la nave cinese paragonabile alla nave d’assalto anfibio di classe Wasp degli Stati Uniti. «Il lancio della Type 075 rappresenta una nuova era per lo sviluppo della nave da guerra cinese», riporta il tabloid cinese.

Per gli analisti militari cinesi, sentiti da Global Times, il lancio di questa nave d’assalto anfibio «riempie un vuoto nello sviluppo delle grandi navi da guerra cinesi». A differenza dei modelli anfibi come il Type 071 che la Cina già ha in linea, il Type 075 può trasportare molti più elicotteri, permettendogli di lanciare assalti terrestri da distanze molto maggiori dalla costa e fornire una maggiore potenza di fuoco di supporto dall’aria. Inoltre permette ai militari cinesi di dispiegare più efficientemente le truppe da distanze più lontane grazie ai suoi grandi mezzi.

La presenza una simile classe di mezzi è ancora più importante se Pechino decidesse di riunificarsi con l’isola di Taiwan con la forza; oppure se Taiwan si spingesse troppo in là il Type 075 potrebbe servire come avvertimento per Taipei e per i suoi alleati.

Antonio Albanese