Taipei multa Alibaba

41

TAIWAN – Taipei 17/05/2015. Taiwan ha imposto ad Alibaba Taobao di lasciare l’isola entro sei mesi per aver violato le regole di investimento necessarie per una società cinese.

Secondo quanto riportato i media cinesi e taiwanesi il 14 maggio, Taobao è stato multato per 7.860 dollari e deve lasciare o trasferire la sua presenza a Taiwan, riportano la cinese Xinhua e l’Economic Daily News di Taiwan, che riportano la decisione della Commissione investimenti di Taiwan, parte del ministero degli Affari economici con il potere di regolamentare gli investimenti cinesi a Taiwan. Nel mese di marzo, il rivenditore online Alibaba Group Holding Ltd, capofila della Taobao, è stata messa alla porta entro sei mesi ed è stata multata per simili motivi. Gli investimenti cinesi a Taiwan sono regolati rigorosamente perché Taiwan considera la Cina un rivale politico, anche se gli scambi e i legami economici si sono ampliato notevolmente dalla fine degli anni 2000.