Tagli del 4% del petrolio OPEC

113

di Maddalena Ingrao  AUSTRIA – Vienna 29/10/2016. L’Arabia Saudita e i paesi Opec del Golfo sono disposti a tagliare del 4 per cento la loro produzione di petrolio, i ministri dell’energia dei paesi del Golfo hanno detto la loro controparte russa di questa settimana. Secondo quanto riporta Reuters, la decisione sarebbe stata presa in un incontro a porte chiuse svoltosi a Riad, domenica scorsa.

Durante l’incontro, il ministro dell’Energia russo Alexander Novak ha detto che Mosca non avrebbe tagliato la produzione, ma l’avrebbe piuttosto congelata ai livelli attuali.

L’Iraq, secondo paese produttore dell’Opec, ha già detto in precedenza che non avrebbe tagliato la produzione e che dovrebbe essere esentato da eventuali tagli o blocchi perché Baghdad ha bisogno di fondi per combattere lo Stato islamico. La posizione di Baghdad ha scatenato l’opposizione da Riad e dei suoi alleati del Gol