La Svizzera consulente finanziario di Biškek

46

KIRGHIZISTAN – Biškek. 10/07/14. Il Presidente della Banca Nazionale del Kirghizistan Tolkunbek Abdygulov ha incontrato una delegazione guidata dal Consigliere federale, il ministro delle finanze svizzero Eveline Widmer-Schlumpf, fonte agenzia “Kabar”, con riferimento al servizio stampa della Banca Nazionale.

Durante l’incontro, il capo della Banca nazionale kirghiza ha ringraziato per l’assistenza fornita dalla Svizzera al Kirghizistan, nel sostenere e rappresentare gli interessi della Repubblica del Kirghizistan nelle istituzioni finanziarie internazionali.
«I rapporti tra Ginevra e Biškek dimostrano il progressivo sviluppo nel campo della cooperazione finanziaria e tecnica. Al vaglio vi sono altri progetti comuni in vari settori. In particolare, per quanto riguarda il quadro giuridico, la vigilanza bancaria, migliorare la politica monetaria e i suoi strumenti. Inoltre, la Banca Nazionale della Repubblica del Kirghizistan sta lavorando a stretto contatto con la Banca nazionale svizzera e la Segreteria di Stato per gli Affari Economici della Svizzera (SECO). Tutti i progetti previsti saranno attuati», – ha assicurato Abdygulov.
A sua volta, Widmer-Schlumpf ha dichiarato: «Il Kirghizistan può contare sul sostegno del governo svizzero il nostro rapporto va oltre la cooperazione con il Fondo monetario internazionale e la Banca mondiale, perché stiamo attuando una serie di altri progetti importanti». In conclusione, entrambe le parti hanno espresso la speranza cooperazione a lungo termine tra il Kirghizistan e Svizzera. All’incontro ha partecipato anche il Ministro degli Affari Economici della Repubblica del Kirghizistan Sariev, il Segretario di Stato per le questioni finanziarie internazionali Svizzera, Jacques de Vattevil, responsabile delle politiche economiche
Cooperazione e lo Sviluppo della Segreteria di Stato per gli Affari economici, Beatrice Maser e l’ambasciatore straordinario e plenipotenziario della Svizzera nella KR, Renee Holenshtayn.