Seul al voto

14

COREA DEL SUD – Seul 12/04/2016. Dovrebbe essere una facile vittoria elettorale quella che si prevede per la tornata elettorale del 13 aprile nella Corea del Sud.

Secondo il quotidiano sudcoreano The Hankyoreh, il partito al governo, il Saenuri dovrebbe ottenere agevolmente la maggioranza alle elezioni generali. Con l’opposizione ancora divisa a poche ore dal voto, il Minjoo non dovrebbe avere la forza per mettere in serio pericolo la vittoria della maggioranza uscente. Le previsioni danno 155 su 170 seggi al Saenuri, che quindi otterrebbe più declamerà dei 300 seggi dell’Assemblea Nazionale. Il Saenuri dovrebbe facilmente prendere più della metà dei 122 seggi in palio nell’area metropolitana di Seul (tra cui Incheon e provincia di Gyeonggi), e oltre 20 dei 27 nella regione di Chungcheong. La maggior parte degli esperti vedono improbabile la possibilità che il Minjoo riesca a ottenere cifre a tre numeri si parla di 90 e 95 seggi come ipotesi più realistica, ben al di sotto del 107 ottenuti nel parlamento uscente. Il Partito popolare dovrebbe prendere tra i 16 e i 20 seggi nel Honam, oltre a sette degli 11 posti nella quota proporzionale. Il Partito della Giustizia, infine, dovrebbe vincere circa sette-otto seggi.