Pace in Sud Sudan, vista dalla Cina

13

SUD SUDAN-Juba. 06/05/16. La Cina ha donato 550.000 dollari americani e le attrezzature per ufficio pari a un valore di 150.000 dollari a un organo di controllo per il cessate il fuoco in Sud Sudan e la nascita di una nuova costituzione nel Paese. 

A darne notizia l’agenzia di stampa cinese (Xinhua) che ha citato l’ambasciatore cinese in SUD Sudan, Ma Qiang. Le donazioni, secondo il diplomatico cinese, aumenteranno gli impegni assunti dal Presidente Salva Kiir e Primo Vice Presidente Riek Machar per implementare un accordo di pace volto a porre fine a più di due anni di guerra civile. Le donazioni sono andate al CTSAMM (cessate il fuoco e la sicurezza di transizione meccanismo di misure di monitoraggio”, organismo che ha il compito di portare avanti gli accordi di pace.