Starbucks debutta in Vietnam

39

VIETNAM – Ho Chi Minh City. Apre a  Ho Chi Minh City il primo negozio Starbucks’ Vietnam, che fa parte di piano di sviluppo industriale che vuole espandere la sua presenza in Asia.

I due piani di Starbucks’ caffè sono situati nella zona residenziale, District 1. Tra le voci di menu, Starbucks Asiatica Dolce Latte, ma anche snack dal gusto locale come la Baguette parigino e anatra arrosto Wrap. L’azienda, in un comunicato stampa, fa sapere che il design dei nuovi flagship store “upcycles” utilizzeranno materiali di provenienza locale – per esempio, la tavola in legno di teak è stato riciclato da una villa locale e un vecchio “ba GAC” (triciclo) è posto come centro nel negozio.
Il colosso di Seattle ha già più di 3.000 punti vendita in Asia ma questo è il Vietnam, una nazione che serve alcuni dei migliori caffè del mondo, quindi è molto importante esserci. Chissà se anche a Ho Chi Minh i residenti aggiungere la parola “frappucino” al loro dizionario.
L’azienda statunitense fa sapere che acquista già una quantità notevole di caffè di qualità arabica dal Vietnam, «ed è impegnata a coprire più caffè arabica dalla regione del Vietnam nel lungo termine».
Starbucks però, parlando di intenditori di caffè, non è mai entrato nel mercato del caffè d’Italia, paese che rappresenta, secondo la rivista Bloomberg Businessweek, «la montagna [che Starbucks] deve ancora scalare».