SPECIALE DAESH MATRIX #81

61

di Redazione ITALIA – Roma 28/01/2017. Postato on-line  an Naba arrivato al suo numero 65. Tra gli articoli ve ne è uno riferito agli attacchi in Egitto, e poi viene segnalata la raccolta della Zakat a Ninive nel primo quadrimestre. Ancora nel mirino di ISIS c’è Erdogan: gli account Daesh hanno criticato la Gendarmeria turca definendola: l’esercito turco dei puffi, per via delle loro divise celesti. Molto interessanti, rimanendo in tema “informatico”, i post inerenti alle app per migliorare le prestazioni dei cellulari e non essere intercettati: app del Califfato per Wickr; Psiphon che facilita l’accesso ai siti che sono censurati o ai servizi bloccati; altra App che cancella i dati dalle foto; Proton Mail che offre un servizio di email criptate; Yandex, traduttore di oltre 60 linguaggi. Insomma, Daesh, come già visto, consiglia l’uso di app di largo consumo per non essere intercettato.

Daesh attacca pesantemente due regioni: Salahuddin e Ninive. Controffensiva a Mosul est nel quartiere al Furqan. Morti e feriti nelle file dell’esercito iracheno. Daesh ha postato un video e dei frame dell’attacco. Attacchi suicidi di Daesh a Mosul nord. Sempre più accesa la guerra tra Ahrar al Sham e Jfs. Ahrar al Sham ha affermato che “ogni attacco da parte delle fazioni per noi è una dichiarazione di guerra”. Nel frattempo i media turchi scrivono che in Turchia ci sono stati degli arresti di persone affiliate a JFS. Cinque gruppi di ribelli si sono sciolti e i loro combattenti sono confluiti in Ahrar al Sham. Scontri tra i due gruppi si registrano ad Aleppo ovest ma le zone di maggior conflitto sono a Idlib. Suqur al Sham (confluita in Ahrar al Sham) continua ad al Zawwia (Idlib) a combattere contro Fatah al Sham. Mentre le milizie di Joulani continuano la loro aggressione a Kafr Dariyan contro Ahrar al Sham. Il quartier generale di Jfs a Jabal Zawiya è al sicuro e tutte le sedi del gruppo a Idlib sono al sicuro. Jfs, secondo Ahrar al Sham, viola gli accordi di neutralità con Army Conquest, assalta il loro quartier generale a Kastello.
DAESH MATRIX è il secondo volume dedicato al fenomeno dello Stato Islamico. È possibile acquistare il libro su Tabook.it