Fiancheggiatore Daesh arrestato in Spagna

7

SPAGNA – Madrid 06/07/2015. La polizia spagnola ha arrestato un marocchino nella città nord-orientale di Badalona il 4 luglio accusandolo di aver distribuito propaganda islamista attraverso le reti social.

Ha dato l’annuncio il ministero dell’Interno. In un comunicato, il ministero ha detto che l’uomo era un sostenitore dello Stato islamico e ha chiamato alla jihad su due fronti. «Da un lato, il richiamo per i musulmani ad andare in Siria e in Iraq e ad entrare nel califfato e, dall’altro, per coloro che non possono viaggiare, compiere atti terroristici autonomi nei loro rispettivi paesi di origine o di residenza», si legge. A partire dal 23 giugno la polizia spagnola afferma di aver arrestato 45 persone per terrorismo internazionale, secondo il sito web del ministero.