Smartphone cinesi beneficiati dal crollo Samsung

39

di Tommaso dal Passo  CINA – Pechino 13/10/2016. La domanda cinese interna per smartphone di fascia alta potrebbe ottenere un grande impulso dopo che la Samsung Electronics Co ha deciso di richiamare tutti i 190984 Galaxy Note 7 venduto sul continente cinese. Secondo il China Daily, che riporta dati dell’Amministrazione generale sulla qualità.

Del ritiro dovrebbero beneficiare Huawei Technologies e Zte Corp, prosegue il quotidiano, e Apple. L’impatto del richiamo potrebbe aver danneggiato l’immagine del marchio coreano a tal punto che anche concorrenti cinesi di fasce inferiori potrebbero trarne beneficio come Oppo Electronics Corp e Vivo Mobile Communications Technology.

Samsung China ha pubblicato un comunicato nel pomeriggio del 11 ottobre, scusandosi con i consumatori cinesi sulla sicurezza dei suoi Galaxy Note 7, annunciandone il ritiro dal commercio e il richiamo di tutti quelli vendute nel paese.
Il colosso sud-coreano ha chiesto a tutti i proprietari, in qualsiasi parte del mondo, di smettere di usare il Galaxy 7, mentre si indaga sulle segnalazioni di incendi nei dispositivi.