Offensiva contro IS per liberare Sirte

7

LIBIA-Sirte. 13/08/15. È partita ieri sera su impulso del governo di Tripoli e con il probabile sostegno economico della Turchia, visiti i viaggi fatti dal numero uno del CNG a Istanbul, l’azione contro IS a Sirte.

A unirsi al governo di Tripoli alcuni gruppi salafiti fedeli all’ex premier gheddafi e i misuratini. Ieri sera i ribelli sono entrati nell’area del porto. Mentre oggi IS ha risposto con un attacco suicida. In questo momento sotto assedio un quartiere residenziale della città, il numero 3, popolato da 12.000 persone esposte ai colpi di arma da fuoco. In questo momento come per tutta la giornata si stanno sparando razzi. Vi sarebbero al momento numerosi morti e feriti. IS piuò contare su miliziani: libici, tunisini, sudanesi, senegalesi, ciadianini e nigeriani. Sirte è una città strategica per l’intera Libia dalla città parte l’impiando idirico che pom fornisce acqua a tutta la Libia e ancora è una delle sedi di smistamento del gas per l’Europa e quindi anche per l’Italia. 

CONDIVIDI
Articolo precedentePalazzetto dello Sport by IS
Articolo successivoIl vallo turco