La Siria pensa al turismo

34

SIRIA – Damasco. 10/11/13. Il Ministro del Turismo siriano, Bisher Yazigi ha discusso con l’ambasciatore della Russia a Damasco, Azamat Kulmuhametov, le relazioni tra i due popoli  in materia di relazioni nel campo del turismo.

Il Ministro Yazigi ha sottolineato in un comunicato stampa che le due parti hanno convenuto di scambiare esperienze nel campo della formazione per quadri nel settore del turismo. Da parte sua, l’ambasciatore russo ha detto che la soluzione radicale per sviluppare il turismo in Siria sta nel trovare una soluzione politica alla crisi il più presto possibile, aggiungendo che la Siria è ricca di risorse per il turismo come i percorsi storico-culturali. Egli ha sottolineato che la Russia è impegnata a sviluppare rapporti di amicizia e di cooperazione con la Siria in vari campi. 

Stesso colloquio a distanza di poche ore è stato fatto con l’ambasciatore cinese a Damasco, Zhang Xun, le relazioni bilaterali tra i due paesi e dei mezzi di sviluppare queste relazioni nel settore del turismo amichevoli. Il Ministro Yazigi ha sottolineato al termine della riunione l’importanza della cooperazione con le organizzazioni turistiche cinesi per lanciare varie attività turistiche. L’ambasciatore cinese ha sottolineato che i legami di amicizia tra i popoli siriani e cinesi sono radicate e c’è sempre bisogno di una buona comunicazione.