Raid russi in Siria accurati. Parola di NATO

6

GERMANIA – Berlino 07/03/2016. La tedesca Focus News pubblica una notizia in controtendenza con quanto viene detto dall’Alleanza Atlantica: i bombardamenti russi sulla Siria sono più efficaci e accurati di quelli occidentali, dimostrando un elevato livello di professionalità.

Focus News, infatti, pubblica un’analisi classificata dell’Alleanza di Bruxelles.
Anche se i jet russi sono chiaramente inferiori numericamente a quelli dell’alleanza occidentale, i piloti russi stanno avendo un impatto maggiori sugli obiettivi Daesh per la maggiore frequenza di raid aerei russi, così verrebbe detto nel documento segreto pubblicato da Focus.
Di conseguenza, i circa 40 jet di stanza a Latakia hanno colpito fino a 75 obiettivi al giorno; la flotta occidentale con 180 macchine al giorno ha colpito una media di soli 20. Mosca utilizza poi per gli attacchi all suolo i darti finiti dall’intelligence siriana e quelli presi dalle sua forze speciali presenti in teatro.

Secondo la Nato finora solo il 20 per cento degli attacchi russi ha colpito però Daesh, gli altri attacchi sono stati diretti contro le milizie anti-Assad, alcune delle quali sono appoggiate dall’Occidente.