Pkk dichiara l’indipendenza di Tell Abyad

10

SIRIA – Tell Abyad. 22/10/15. La cittadina di Tell Abyad, nel governatorato di Raqqa, 14.000 abitanti prima della rivoluzione siriana, ha deciso di autodichirarasi indipendente. A darne notizia la testata Bas News secondo cui: «Il consiglio dei rappresentanti locali nella città curda siriana di Tal Abyad hanno dichiarato l’autonomia nella zona conosciuta come gire Spi in kurdo».

Secondo i media del PKK, il partito dei lavoratori del Kurdistan, Tell Abyad sarà autogestita ma rimanere collegata al Cantone di Kobanê. La testata BasNews ha appreso che funzionari dell’amministrazione Kobanê hanno partecipato ad una riunione con i rappresentanti locali. La gente del posto ha urlato: «Tal Abyad è un modello di Siria». Dall’inizio della guerra in Siria sono numerosi i villaggi e le cittadine prese d’assalto dai curdi, come in provicia di al-Hahaskah dove addirittura i curdi hanno decretato che le terre da loro prese durante il conflitto non ritorneranno mai più ai siriani scappati dalla guerra anche se questi faranno ritorno nelleloro terre. ISIS dal 2013 al 2015 ha conquistato ampie fasce della Siria ma le forze curde stanno gradualmente riprendendo il controllo delle aree a nord del paese. L’area, secondo il volere curdo, è divisa in tre cantoni, Kobanê, Jazira e Afrin. Tell Abyad è di fondamentale importanza per l’area in quanto collega i tre cantoni e taglia la strada che è percorsa da Raqqa ai confini turchi.