329 reporter uccisi in Siria

30

SIRIA – Damasco 20/03/2016. La Siria si conferma uno dei teatri più pericolosi da raccontare.

Secondo fonti social, sarebbero ben 329 i “media activist” uccisi in Siria dal 2011 perché cercavano di far conoscere la mondo le atrocità di questo teatro.
Secondo gli attivisti siriani il loro paese è il posto più pericoloso per i giornalisti di tutto il mondo.