La Libia vende armi alla Siria

45

LIBIA – Tripoli. 20/09/13. Il Comitato per le sanzioni delle Nazioni Unite ha riconosciuto che vi è stato da parte della Libia alla Siria una fornitura di armi.

Armi che a sua volta la Libia ha ricevuto ma nel rapporto non si specifica da chi. Non solo secondo il Comitato per le sanzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha parlato di effetti fortemente negativi dal contrabbando delle armi anche per la Libia stessa. Eugene Richard Gasana presidente del comitato in occasione della riunione del Consiglio di sicurezza avvenuto il 16 Settembre che gli esperti delle Nazioni Unite interessati alla Libia hanno espresso preoccupazione per la proliferazione di armi e munizioni fuori dal paese in tutte le direzioni, soprattutto in Siria, dove è il contrabbando di armi e munizioni arriva via mare e via aria.