Meeting Lavrov – Khoja per la Siria

45

RUSSIA – Mosca 13/08/2015. Il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, ha incontrato il capo della Coalizione nazionale d’opposizione siriana, Khaled Khoja, a Mosca il 13 agosto.

La Russia e la Coalizione nazionale d’opposizione siriana condividono l’interesse a prevenire la diffusione del terrorismo, ha detto poi il ministro degli Esteri russo.
«Ci incontriamo in un momento in cui registriamo una crescita della minaccia terroristica. Naturalmente, vari conflitti, in particolare la profonda crisi nella Repubblica araba di Siria, richiedono la nostra attenzione», ha detto Lavrov durante l’incontro con Khoja.
Il ministro russo ha proseguito, aggiungendo che la cosa più importante è quello di trasformare questi interessi «in azioni pratiche e coordinate». 

«Noi vediamo un periodo di transizione senza Bashar al Assad» ha detto Lavrov. Da canto suo Khoja ha apprezzato l’impegno e la flessibilità diplomatica della Russia ribadendo la disponiiblità ad ulteriori incontri.

La Russia ha più volte sottolineato che era possibile solo una soluzione politica, non militare del conflitto e Mosca ha ospitato due tornate di colloqui tra la leadership siriana e l’opposizione del Paese, a gennaio e ad aprile. Durante il secondo round di colloqui, le parti in guerra hanno concordato un ordine del giorno che definisce un ulteriore quadro di negoziazione.