Siria, i giornalisti muoiono per raccontare la guerra

4

SIRIA- Aleppo. 26/10/15. Sono morti due giornalisti siriani in meno di 4 giorni in Siria, erano sul campo, come ogni giornalista di guerra fa. Ma a differenza di quanto succede in occidente erano soli, senza protezioni e non affiancati dai militari. 

Erano ad Aleppo e a Homs per testimoniare le atrocità delle bombe sui civili. Sono morti nel silenzio più totale: I lororo nomi, noi li vogliamo ricordare: Wasem al-Adl, morto ad Aleppo e Mahmoud al-Loz morto in seguito a ferite riportate mentre si svolgevano le battaglie a Homs.