Siria batte Cina 1 a 0

38

di Lucia Giannini  CINA – Shaanxi 13/10/2016. Si assottigliano sempre più le speranze della Cina per qualificarsi alla Coppa del Mondo 2018. Il 7 ottobre la nazionale cinese ha perso 1 a 0 con la nazionale della Siria.

I padroni di casa, riporta Xinhua, hanno dominato la partita per possesso palla, ma non sono riusciti a trovare la rete mentre Mahmoud Mawas, centrocampista della squadra bahrenita dell’Al Riffa, ha piombato le speranze di Pechino.

Entrambe le squadre erano sotto pressione essendo senza vittorie: la Cina ha perso 2-3 con la Corea del Sud e ha pareggiato 0 a 0 con l’Iran in casa, mentre la Siria aveva collezionato un solo punto nelle precedenti due partite. Nel girone di qualificazione oltre a Sira e Cina ci sono Qatar, Uzbekistan, Corea del Sud, Iran.
I padroni di casa hanno sprecato la possibilità di sbloccare il risultato al 14′ quando Zhang Yuning ha lanciato Huang Bowen in area, il cui tiro finisce sopra la traversa. La nazionale cinese guadagna e spreca un calcio di punizione al 37’.

La Siria al 54′ con un perfetto passaggio filtrante di Ahmad Saleh lancia Mawas che con un pallonetto salta il portiere cinese Gu Chao e piazza la palla in rete.

La Cina ha poi perso per 2 a 0 l’incontro con l’Uzbekistan mentre la nazionale siriana incontrerà il 15 ottobre l’Iran, in un incontro che si giocherà in Malesia.