SIRIA. Aumenta la protesta contro l’esercito di Assad

164

Come consuetudine da alcuni giorni, la popolazione delle province meridionali della Siria manifesta sempre più apertamente una rottura dei rapporti con il governo di Damasco. Ricordiamo che le popolazioni di Daraa, Sweida e Quneitra e rispettive province è stata particolarmente vessata dal reclutamento forzato del SAA a danno dei suoi giovani. Molti di loro nelle ultime settimane sono stati uccisi dai ribelli sui fronti a nord di Latakia e sulla piana del Ghab.

Le fazioni di Daraa che si oppongono a Damasco hanno ricordato come simili atteggiamenti del SAA, nonché l’alto prezzo pagato dalle famiglie dei ragazzi deceduti al fronte, giustifichino la fuga dei giovani provenienti dalle province del sud. Manifesti a favore della defezione sono stati mostrati da alcuni giovani anche in un villaggio della provincia di Daraa.

Continuano le azioni economiche e diplomatiche del Libano per contrastare l’ingresso dei profughi siriani. Appare ormai evidente che l’amministrazione libanese voglia ad ogni costo costringere Damasco ha riportare i cittadini siriani dal Libano verso le aree pacificate a sud del paese. Al fine di aumentare il suo peso negoziale, Beirut ha deciso di negare l’estradizione in Siria di alcuni esponenti dell’opposizione siriana ad Assad.

La recessione economica a causa della debolezza della sterlina siriana sta danneggiando il comparto dell’allevamento ed in particolare del settore degli ovini. Il prezzo della carne sta aumentando in tutte le città del nord-est siriano, agitando proteste e malcolntento.

Le aree a sud di Idlib sono in subbuglio a causa delle molte operazioni di HTS. I qaedisti di Hurras Al Din, che finora avevano usato HTS come proxy per il controllo di Idlib, hanno espulso due giudici in forze ad HTS nella città. Risulta che HTS abbia risposto staccandosi dagli altri gruppi qaedisti e stia facendo azioni di repressione ai fini di stabilire il proprio controllo su Idlib e sulle città verso Aleppo come Taftanaz e Zardana.

Redazione