Non andate a combattere in Siria

44

ARABIA SAUDITA – Riad 11/12/2013. Il Gran Mufti dell’Arabia Saudita, la più alta autorità religiosa nel passe in cui è nato l’Islam, ha esortato i giovani sauditi ad astenersi dal combattere in Siria.

«È tutto sbagliato, non è un dovere», ha detto lo sceicco Abdulaziz Al al -Sheikh, in riferimento ai cittadini sauditi che si uniscono alla lotta in Siria, ora nel suo terzo anno, secondo quanto riporta il quotidiano al- Hayat. «Si tratta di faide tra fazioni e non si dovrebbe andare lì. Io non lo consiglio (…) Andare in una terra che non si conosce e senza esperienza, sarete un peso per loro: quello che cosa vogliono da voi è la nostra preghiera (…) Un musulmano dovrebbe avere paura di Dio e non illudere i giovani musulmani, sfruttando la loro debolezza e la mancanza di visione,  spingendoli in un abisso», ha detto il mufti riportato dal giornale il 10 dicembre. «Dico ai predicatori di consigliare i giovani, esattamente come farebbero per i propri figli».

CONDIVIDI
Articolo precedenteIsr per il Gcc
Articolo successivoLegalizar Uruguay 2013