ISIS attacca Kwers

4

SIRIA-Aleppo.18/12/15. ISIS rivendica, attraverso la sua “agenzia di stampa A’maq” di aver compiuto una operazione suicida contro le forze di Assad e i suoi alleati nelle vicinanze dell’aeroporto di Kwers, Brive Aleppo.

Non c’è pace per gli asset strategici siriani. Non appena l’esercito si riappropria di un luogo, strappato a suon di bombe e miliziani stanieri, e molti morti tra i civili e i militari, ISIS attende il momento opportuno e attraverso una operazione suicida o più azioni contemporaneamente tenta di riprendere l’asset. L’attentato di ieri notte, secondo la “velina” di ISIS, sarebbe stato «effettuato  dai combattenti dello Stato Islamico dopo la mezzanotte. Un’operazione di martirio ha colpito un raduno dell’ esercito e le milizie a lui fedeli a Kwers periferia a nord-est dell’aeroporto di Aleppo del regime siriano. A seguito dell’operazione, che ha ucciso un gran numero di forze del regime, tra cui un ufficiale, il colonnello Berthier, ma non si ha un numero preciso dei morti, e stato distrutto un mezzo per il trasporto truppe e veicoli montati con mitragliatrici pesanti».