Al Nusra stringe Aleppo nella sua morsa

6

SIRIA- Aleppo. 02/02/2016. Jabhat Al Nusra ha rinforzato le fila ad Aleppo, inviando 120 mezzi armati, e nonostante i bombardamenti russi sulla colonna mentre stava arrivando alla periferia della città, molti di loro sono arrivati a destinazione nella giornata di ieri.

Da almeno due giorni il conflitto a fuoco tra al Nusra e l’alleanza di Assad (Hezbollah, forze iraniane, milizie sciite irachene) è violento, e senza esclusione di colpi. Oggi in rete gli account filo al Nusra hanno postato decine di foto soldati sciiti uccisi in diverse località in modo particolare dai Monti Curdi, conosciuti anche anche come Montagne di Aleppo. Assad ha cercato di sfondare il fronte a Nubbol nella zona di al – Zahraa ma è stato fermato a al-Bayanun. Si contano dozzine di morti tra i soldati sciiti in difesa di Assad. I russi non hanno risparmiato le bombe ed hanno distrutto un villaggio sempre ad Aleppo: Hiraitan. Da questa città vengono postati via twitter una serie di terribili video che ritraggono le vittime deibombardaemti. Tra di loro molti bambini. Ma a quanto pare le azioni coordinate cielo – terra non stanno portando ai risultati sperati. Ed è solo l’inizio