Carri armati a Silvan

8

TURCHIA – Diyarbakır. 02/10/15. Molti carri armati dell’esercito turco, si sono spostati verso il centro della città di Silvan (Farqin) distretto della provincia di Amed, dove il coprifuoco è stato messo in atto a partire da questa mattina.

A seguito delle comunicazioni di polizia dei veicoli blindati hanno avvertito la gente di non uscire per le strade nei quartieri di Tekel, Konak, Feridun e Mescid bloccati dalle forze di sicurezza turche. Fonti locali hanno detto che vi sarebbero carri armati e le barricate all’ingresso del quartiere di Tekel. Mentre il fuoco di artiglieria da carri armati continua e i cecchini sono stati posizionati su edifici alti. Nel frattempo, la resistenza della popolazione locale si sta difendendo contro gli attacchi da parte delle forze di Stato turco. Fonte Firat News Agency.