Si allarga lo scandalo del fondo 1MDB

128

di Graziella Giangiulio  SINGAPORE – Singapore 12/10/2016. Singapore ha proibito le operazioni della svizzera Falcon Private Bank Ltd nel suo territorio e ha mutato il piano dei suoi creditori locali della Dbs Bank e la Ubs Ag, nel corso dell’indagine sulla vicenda del fondo sovrano malese 1Mdb.
La decisione arriva, riporta Arabian Business, dopo che la Monetary Authority of Singapore (Mas) ha annunciato la chiusura della filiale della banca svizzera a Singapore lo scorso maggio. Successivamente le indagini hanno portato a diversi fermi e al congelamento delle attività legate al 1Mdb.

Falcon Bank è stata chiusa, secondo le autorità singaporeane, per la sua persistente mancata adesione alle norme anti riciclaggio, si legge in un comunicato della Mas: «Tenendo conto della totalità della condotta di Falcon Bank, la valutazione Mas è che la banca d’affari non sarà in grado di rispettare tali esigenze e aspettative in futuro».
A luglio, le autorità di Singapore hanno detto che collegate all’indagine 1Mdb c’erano problemi con le banche Des, Ubs e Standard Chartered; le indagini hanno puntato riflettori su uno dei principali centri di gestione patrimoniale al mondo.
La banca centrale di Singapore ha detto  che la Falcon Private Bank, filiale della Swiss Falcon Private Bank (che è di proprietà di Aabar Investments, un fondo di investimento statale di Abu Dhabi), ha il pieno sostegno della sua sede, che è finanziariamente solida; ha poi aggiunto che la Mas sta lavorando a stretto contatto con la Finma, l’autorità di polizia che vigila sul mercato, per controllare la revoca della licenza come merchant bank a Singapore.
Il fondo malese 1Mdb, già progetto del primo ministro Najib Razak, che ha presieduto il suo comitato consultivo, è oggetto di indagini per riciclaggio di denaro in almeno sei paesi, tra cui la Svizzera, Singapore e Stati Uniti.
Najib ha negato ogni addebito e ha detto che la Malesia coopererà con le indagini internazionali.
Il Mas ha detto di aver completato le sue indagini su Dbs e Ubs e ha trovato diverse violazioni, imponendo delle multe; ha poi detto che sta portando a termine la sua valutazione della filiale di Singapore della Standard Chartered Bank.