Scompare Margareth Thatcher

75

REGNO UNITO – Londra 8/4/13. L’ex primo ministro britannico è deceduto per un ictus l’otto aprile 2013.  Margareth Thatcher, prima donna premier nella storia britannica, ha incarnato il liberismo economico attraverso un aggressivo programma di privatizzazioni e di riduzioni fiscali.

Il Thatcherismo, così come viene definito il suo programma politico-economico, servì a dare alla Gran Bretagna una maggiore vitalità economica. Il momento più forte, probabilmente, fu nel 1984, quando riuscì a spezzare un grande sciopero dei minatori, una vittoria che consolidò il suo potere politico e rappresentò un trionfo politico personale in un paese messo a rischio proprio dallo sciopero dei sindacati.

 La Signora di ferro (Iron Lady) fece corrispondere, alla sua agenda politica nazionale, una politica estera muscolare che vide la Gran Bretagna scontrarsi con l’Argentina per le Falkland. Dura e irremovibile, la Signora di ferro lo fu anche nel suo profondo scetticismo nei confronti del progetto europeo, ponendo le basi per il rapporto difficile con quella che diventerà l’Ue e la sua decisione di non adottare l’euro. Insieme a Ronald Reagan, che divenne poi suo amico personale, riconobbe subito che Mikhail Gorbaciov  e le sue riforme costituivano un’opportunità unica per l’Occidente. La Lady di ferro si è rivelata un alleato importante nello scontro tra Washington e Mosca all’epoca guidata da Mikhail Gorbaciov. La Thatcher all’epoca fece la famosa dichiarazione che avrebbe potuto  «fare affari» con il leader del Cremlino.

 Come risultato, molti cittadini nell’ex-URSS la percepirono come un campione della loro libertà rinnovata, una visione ampiamente condivisa negli Stati Uniti, un po’ meno a casa e in Ue.  Per i suoi detrattori, la Thatcher incarnò l’ideologia del libero mercato e di una filosofia politica indifferente, disposto a sacrificare sull’altare del dinamismo economico il welfare statale.  Downing Street ha annunciato che l’ex premier avrebbe ricevuto un funerale solenne con gli onori militari alla Cattedrale di St Paul. David Cameron, che ha interrotto il suo viaggio in Europa per rientrare a Londra dopo la notizia, ha dichiarato: «Abbiamo perso un grande leader, un grande ministro primo e una grande inglese». Ha poi aggiunto alla Bbc: «Prima donna primo ministro Margaret Thatcher è riuscIta a salvare il nostro paese, e credo che sia stata il più grande ministro britannico in tempo di pace». 

Prima donna eletta alla guida di un grande Stato occidentale, Matchet Thatcher è stata premier per 11 anni, il periodo più lungo dal 1827.