Bilaterali TAPI a latere del vertice SCO

11

UZBEKISTAN – Tashkent 25/06/2016. Il presidente afgano Ashraf Ghani ha detto che l’Afghanistan è pronto per l’attuazione del gasdotto Turkmenistan-Afghanistan-Pakistan-India, Tapi.

Ghani, riporta Pajhwok, che ha incontrato il suo omologo turkmeno Gurbanguly Berdimuhamedow a Tashkent, Uzbekistan, a margine di un vertice della Shanghai Cooperation Organization, ha detto che l’Afghanistan ha beneficiato dell’importazione di energia elettrica turkmena e sta facendo tutoli possibile perché anche il Pakistan possa farlo.
Berdimuhamedow ha invitato Ghani a partecipare il mese prossimo all’inaugurazione della ferrovia Aqina, per poter discutere anche di relazioni commerciali bilaterali; e per firmare un memorandum d’intesa sul commercio di transito del lapislazzuli. Inoltre il presidente turkmeno intende visitare le province afghane dove passerà il Tapi. Il leader turkmeno ha detto che il suo paese potrebbe aumentare l’offerta di energia elettrica importata nella provincia di Herat per venire incontro alle proposte di sviluppo industrial della zona. Nel corso della riunione, le due delegazioni hanno discusso delle migliori misure di sicurezza lungo il percorso Tapi in Afghhanistan. Il presidente turkmeno anche detto che il suo paese intende costruire una moschea a Aqina e una scuola nel distretto di Andkhoi. Ghani ha anche incontrato il suo omologo del Tagikistan Emomali Rahmon e discusso con lui delle relazioni bilaterali e della lotta comune contro il terrorismo; Rahmon ha detto che il percorso Tapi in Afghanistan era il migliore e ha sollecitato una maggiore cooperazione da Kabul in campo commerciale bilaterale e transito. Infine Ghani ha anche incontrato il suo omologo kazako Nursultan Nazarbayev trattando con lui di lotta comune contro il terrorismo: i due leader hanno insistito su una maggiore cooperazione per la sicurezza e il leader kazako ha detto che il suo paese era pronto ad aiutare l’Afghanistan nel settore elicotteristico.