Lotta al crimine nella SCO

7

CINA – Pechino 04/03/2016. Gli esperti della Shanghai Cooperation Organization (Sco) hanno discusso la bozza di piano d’azione sulla cooperazione nella lotta alla criminalità nel periodo 2016-2020.

Lo rende noto il ministero degli Esteri dell’Uzbekistan. I meeting si sono tenuti nel corso della riunione a Pechino, il 2 e il 3 marzo sotto la presidenza dell’Uzbekistan. Le riunioni si sono concentrate sulle prospettive di ulteriore sviluppo della collaborazione tra le forze dell’ordine. L’accordo in materia è stato firmato nel giugno 2010 a Tashkent nel corso della riunione del Consiglio dei capi di stato membri della Sco. Della Sco fanno parte Cina, Kazakistan, Russia, Kirghizistan, Tagikistan e Uzbekistan; mentre Afghanistan, India, Iran, Mongolia, Pakistan e Bielorussia sono osservatori; Turchia, Sri Lanka, Azerbaigian, Armenia, Cambogia e Nepal sono “interlocutori”.