TNCC Fintas, si procede col processo

20

KUWAIT- Kuwait City. 09/07/15. I magistrati di Kuwait City hanno deciso di procedere contro i familiari della famiglia reale per la questione della TNCC Fintas. Il Kuwait è stato investito da una serie di scandali per corruzione a partire dal 2008.

Dirar Asousi, procuratore generale ha rinviato a giudizio 13 imputati nella vicenda TNCC (Alwatsab) Fintas, tra questi 4 membri della famiglia reale. L’accusa è di aver compromesso la sicurezza dello Stato. Tra questi vi sarebbe Fahad Athbi, nipote dell’Emiro già noto alle cronache. Il rinvio del procuratore avviene su richiesta del Minisrtero degli Interni. A quanto si apprende dalla Gazzette, riportato da Kuwait News, gli imputati grazie all’Interpol verranno direttamente contatti per portli a processo.