SAIPEM rinnova per Shah Deniz

303

di Tommaso dal Passo 21/11/2016. La Saipem Contracting Netherlands Bv ha firmato un contratto di 4 anni con il ramo azera della Lighthouse per un lavoro di indagine nell’ambito del progetto di Shah Deniz fase 2. Lo ha detto la Lighthouse sul suo sito. «Le due aziende hanno siglato un nuova revisione dell’accordo quadro esistente, che riguarda indagini e posizionamento di supporto delle attività, estendendo il suo mandato fino al 2022», si legge in una notizia pubblicata sul sito di Lighthouse.

Nel mese di maggio 2016, riporta l’agenzia azera Trend, il consorzio Shah Deniz ha annunciato l’aggiudicazione di un contratto di 1.5 miliardi di dollari per il trasporto e l’installazione dei sistemi di produzione in acque profonde di Shah Deniz fase 2 con il Bos Shelf Llc, Saipem Contracting Netherlands Bv e consorzio Gulf Star Fzco.

Il contratto per lo sviluppo del giacimento offshore di Shah Deniz, prosegue Trend, è stato firmato il 4 giugno 1996 e la riserva del campo è stimata a 1,2 miliardi di metri cubi di gas.