Nucleare russo per Hanoi

2

VIETNAM – Hanoi 03/08/2015. La Niaep-Ase United Company, società facente parte della russa Rosatom, e la Società elettrica del Vietnam (Evn) hanno firmato un accordo quadro quadro ad Hanoi per la prima fase di costruzione della centrale nucleare di Ninh Thuan-1.

Il primo impianto nucleare in Vietnam avrà due unità energetiche, ciascuna con una capacità di 1,2 Gw. Russia e Vietnam avevano firmato un accordo per la costruzione della centrale nucleare nell’ottobre 2010; a tal scopo Hanoi riceverà un prestito di 8 miliardi di dollari per finanziare il progetto. Rosatom intende coinvolgere attivamente le imprese vietnamite nel progetto, localizzando il 30 – 40 per cento della produzione delle attrezzature e della costruzione. Hanoi prevede di costruire e rendere operative 13 unità energetiche nucleari entro il 2030 per generare 15 Gw di potenza, circa il 10 per cento della produzione totale di energia elettrica del Paese.