Russia sotto la lente di Nordefco

35

La Finlandia sta valutando l’invio di diversi jet per aiutare la cooperazione NORDEFCO le forze di controllo dello spazio aereo islandese, per alcune settimane all’anno a partire dal 2015.

Una decisione definitiva sarà presa entro il 2012. Helsinki ha esitato ad aumentare la sua cooperazione militare nel nord, perché non vuole danneggiare le sue relazioni economiche con Mosca. Sebbene la partecipazione della Finlandia alla missione di sorveglianza aerea per l’Islanda sia ancora incerta, la posizione del governo finlandese sembra propendere per la collaborazione regionale tra i paesi nordici. La Finlandia è particolarmente esposta alla Russia sia economicamente e militarmente, perché i paesi condividono 1.300 chilometri (800 miglia) confine.