Putin difende la Banca centrale

8

RUSSIA – Mosca 03/09/2016. Il presidente russo Vladimir Putin ha difeso la banca centrale in un’intervista a Bloomberg, affermando che la banca ha agito in modo indipendente e gestito bene il rublo.

Putin, stando a quanto compare sul sito web del Cremlino, ha detto che la stabilità del rublo è stato fondamentale: «In un modo o nell’altro, con tutte le sfumature, la banca centrale lo ha gestisce bene», ha detto il presidente russo, aggiungendo che le decisioni sulle spese federali devono essere prese con estrema attenzione: «Stanno tagliando la spesa di voci che non sono considerate di massima priorità e non stanno andando spendendo senza riflettere le nostre riserve e seguendo il desiderio politico».