Nessun deprezzamento del rublo

9

RUSSIA – Mosca 11/10/2015. La Banca di Russia non si aspetta nessun forte deprezzamento del rublo in un prossimo futuro.

Al contrario, intende ridurre la volatilità, ha detto il capo della Banca Centrale, Elvira Nabiullina, il 10 ottobre, riporta Ria Novosti.
Alla fine del 2014, un eventuale forte deprezzamento del rublo è stato dovuto ad una serie di eventi di «larga scala, e in parte da fattori unici (…) Certo, non ci aspettiamo che questi fattori si ripetano in un prossimo futuro» ha detto il governatore della Banca di Russia, Nabiullina che ha aggiunto: «A nostro avviso, la volatilità del rublo diminuirà perché da fastidio ai nostri business».