RUSSIA. Putin annuncia lo schieramento dei missili ipersonici 

43

La scorsa settimana, Vladimir Putin ha parlato della superiorità militare del suo paese, citando come esempio gli sviluppi nel settore dei missili ipersonici: «Abbiamo anticipato la concorrenza. Nessuno ha armi ipersoniche di precisione. Altri stanno progettando di iniziare a testarle entro i prossimi 1-2 anni e mezzo, e noi le abbiamo già in servizio», ha detto il presidente russo parlando in un forum a Sochi, ripreso da Military Times.

Parlando ad un forum politico internazionale a Sochi, Putin ha osservato che la dottrina militare russa non prevede un attacco nucleare preventivo. Ha detto che Mosca sfrutterebbe il suo arsenale nucleare solo se i sistemi di allarme rapido individuassero missili diretti verso la Russia.

«Solo quando ci si convince che c’è un attacco in arrivo sul territorio russo, e questo avviene in pochi secondi, solo dopo che avremmo lanciato un attacco di rappresaglia», ha detto Putin durante una tavola rotonda al forum. «Significherebbe naturalmente una catastrofe globale, ma voglio sottolineare che non possiamo essere noi ad avviarla perché non prevediamo un attacco preventivo (…) L’aggressore dovrebbe sapere che la ritorsione è inevitabile, e che sarà distrutto (…) Saremmo vittime di un’aggressione e arriveremmo in paradiso come martiri, mentre chi ha iniziato l’aggressione morirebbe e non avrebbe nemmeno il tempo di pentirsi», ha aggiunto il presidente russo.

Putin ha anche detto che Mosca schiererà armi ipersoniche nei “prossimi mesi”, come riporta Cnbc. «Voglio dire a tutti coloro che hanno alimentato la corsa agli armamenti negli ultimi 15 anni; hanno cercato di ottenere vantaggi unilaterali sulla Russia, hanno introdotto sanzioni illegali volte a contenere lo sviluppo del nostro paese: “Non siete riusciti a contenere la Russia”», ha detto Putin.

La Russia ha già  schierato il missile ipersonico Kinzhal. Putin ha detto che un’altra nuova arma, l’Avangard, dovrebbe entrare in servizio nei prossimi mesi. All’inizio di quest’anno, Putin ha detto che l’Avangard ha una portata intercontinentale e può volare nell’atmosfera ad una velocità 20 volte la velocità del suono, il che lo rende capace di perforare qualsiasi sistema di difesa missilistica.

Anna Lotti