Il taekwondo in un film russo-nordcoreano

30

RUSSIA – Mosca 21/10/3015. Secondo Hollywood reporter è ai blocchi di partenza una coproduzione russo-nordcoreana sul taekwondo.

Il film sarà il primo progetto di coproduzione tra i due paesi in oltre 25 anni. La Russia starebbe progettando una co-produzione con la Corea del Nord fin dall’epoca sovietica per rafforzare la collaborazione cinematografica con Pyongyang. Russi e nordcoreani starebbero progettando una pellicola sulla storia della tradizione dell’arte marziale coreana del taekwondo, riporta il periodico statunitense citando il produttore russo Yuri Mityushin: «Questo film racconterà la storia dello sviluppo del taekwondo (…) una storia molto lunga e nota anche nella Russia zarista. Inoltre, stiamo progettando diverse altre co-produzioni con la Corea del Nord». Attualmente una delegazione di cineasti nordcoreani è in visita a Mosca, per una serie di proiezioni cinematografiche nordcoreane. Secondo Mityushin,i nordcoreani dovrebbero discutere la collaborazione con Mosfilm e Gorky Studio e con la principale scuola di cinema della Russia, Vgik. I legami tra le due scuole cinematografiche si erano interrotti con il crollo dell’Urss, i film coprodotti erano per lo più incentrati su eventi della Seconda Guerra Mondiale.