RUSSIA. NKVD ora è un ristorante di Mosca

65

di Anna Lotti RUSSIA – Mosca 17/12/2016. Da servizi segreti a ristorante moscovita: ora Nkvd è un ristorante di Mosca. L’insegna dopo le proteste è stata tolta (nella foto) senza che la proprietà ne fosse a conoscenza e quindi si tratterebbe di un atto vandalico. La Nkvd è stata il precursore del Kgb sovietico; negli anni Trenta e Quaranta, il Nkvd ha arrestato milioni di persone e molti sono stati giustiziate.

All’interno del ristorante, riporta la Bbc, campeggia un ritratto di Joseph Stalin, la cui immagine era riportata anche sul menu del ristorante. Il ristorante non è lontano dal Cremlino e dalla vecchia sede della polizia segreta, in via Ostozhenka. Secondo Rossiya 24, le polemiche sul nome e sui simboli del ristorante sono andate crescendo assieme alla curiosità delle persone. L’acronimo cirillico non avrebbe indicato la polizia segreta ma “cucina nazionale di una grande potenza” in russo, restano comunque le grandi proteste esplose per ora nei social media. Il ristorante è ancora aperto.