Milizie volontarie problema per Kiev

41

RUSSIA – Mosca 24/04/2015. La presenza di gruppi di volontari, non controllati da Kiev, sulla linea di contatto nell’Ucraina orientale è una questione chiave nella risoluzione dei problemi della regione.

Ripreso dall’agenzia Sputnik, il portavoce del ministero degli Esteri russo, Alexander Lukashevich, in una conferenza stampa il 24 aprile ha detto: «L’ulteriore presenza di corpi di volontari che non sono controllati da Kiev e non obbediscono ai comandi delle forze armate dell’Ucraina sulla linea di contatto potrebbe trasformarsi in un serio, se non fondamentale, problema».