Mosca arresta presunto fiancheggiatore ISIS

4

RUSSIA – Mosca 06/06/2015. Uno studente russo, che ha raccolto fondi per gli orfani musulmani, è stato arrestato con l’accusa di favoreggiamento dello Stato Islamico.

Ne ha denunciato l’arresto l’avvocato dello studente il 5 giugno. Secondo Ria Novosti, Saida Khalikova, uno studente russo dell’Astrakhan Medical Academy, nel sud del paese, ha raccolto e donato denaro per una fondazione di beneficenza on-line tesa ad aiutare gli orfani musulmani, ha detto il suo avvocato, Sabir Aghayev; il sito web di beneficienza era amministrato da una ragazza russa, recentemente convertita all’Islam e residente in Siria.
«Il mio cliente non sapeva chi gestisse il sito, ha raccolto denaro mettendolo poi sul conto del sito. Solo dopo ha scoperto che il sito apparteneva a seguaci dell’Islam non tradizionale, e che il denaro era stato raccolto per sostenere lo Stato Islamico» ha detto Aghayev.
Secondo l’avvocato, lo studente ha ammesso di aver mandato i soldi per la beneficenza, ma ha ribadito di non saper nulla dei veri obiettivi della fondazione.
Khalikova è stato accusato di “promuovere il terrorismo”, e rimane agli arresti; le accuse mossegli prevedono la reclusione fino a 10 anni.