Yandex a Teheran? Non ora

54

RUSSIA – Mosca 26/10/2015. La società russa “Yandex” ha smentito la dichiarazione del Ministro delle Comunicazioni e dell’Information Technology dell’Iran in merito all’apertura di un ufficio a Teheran.

Secondo Trend, l’agenzia avrebbe dichiarato di non voler aprire nuovi uffici. In precedenza, Mahmoud Vaez, ministro iraniano delle Comunicazioni e dell’Information Technology aveva detto che la Yandex aveva l’intenzione di aprire una sede in Iran, mettendo a disposizione il relativo e omonimo motore di ricerca a disposizione degli utenti iraniani. Sull’argomento, sarebbe stato raggiunto un accordo il 25 ottobre a Teheran, durante un incontro tra il ministro russo delle Comunicazioni, Nikolai Nikiforov, con Vaez. Yandex, però, ha sottolineato che la società è aperta a nuove opportunità e a nuove cooperazioni.