Petrolio russo per Tokyo

17

GIAPPONE – Tokyo 28/01/2016. Il Giappone potrebbe essere interessato ad acquistare petrolio russo per diversificare le sue forniture. Riporta l’agenzia Sputnik Giappone, che Tokyo potrebbe beneficiare del petrolio russo per stabilizzare le sue forniture.

«Dal punto di vista della sicurezza energetica per il Giappone, è meglio aumentare l’importazione di petrolio russo», afferma Sputnik citando esperto nipponico della Okachi & Co. Inoltre secondo Hiroyuki Kikukawa, capo analista di Nihon Unicom: «Per quanto riguarda la distribuzione delle forniture energetiche provenienti da paesi al di fuori del Medio Oriente,sono associate grandi aspettative al gas off-shore e al petrolio dall’America. Ma allo stesso tempo, dal punto di vista politico ed economico ha senso avere un programma per la fornitura di gas naturale attraverso il gasdotto dalla Russia, che è geograficamente vicino». Kikukawa ha aggiunto che spera che la Russia e il Giappone possano instaurare più strette relazioni diplomatiche.
«Il petrolio russo è più leggero di quello del Medio Oriente, e vi si possono ottenere più prodotti petroliferi. Per questo motivo, e per la vicinanza geografica dei nostri paesi, la fornitura di petrolio dalla Russia può ridurre significativamente i rischi finanziari, a condizione che il prezzo del petrolio russo sia abbastanza basso», avrebbe detto un rappresentante di Okachi & Co. all’agenzia russa.