Noginsk manda regali ai rifugiati del Donbass

80

RUSSIA – Mosca. 19/12/14. Nella regione di Rostov da Mosca, arriveranno i regali di Natale grazie al decimo convoglio Noginsk.

Come riferisce IA REGNUM la notizia è stata data nel servizio stampa dell’ufficio delle situazioni di emergenza russo il convoglio porterà ai cittadini del sud-est dell’Ucraina cibo, medicine e materiali da costruzione per gli oggetti sociali.

«In totale, la torre includerà più di 170 posti auto, in grado di veicolare più di 1400 tonnellate di aiuti umanitari». Hanno riferito fonti russe. Dall’11 agosto di quest’anno, a Donetsk e Lugansk sono stati consegnati ad un totale di circa 12 mila tonnellate di aiuti umanitari: Cibo, acqua, medicine, carburante e altre necessità. Come riportato IA REGNUM, i residenti della regione di Rostov hanno anche deciso di donare ai cittadini dei territori contigui un “albero di Natale nella Nuova Russia” di Capodanno. Per i residenti di Donbass oltre 10 tonnellate di aiuti umanitari raccolti in Taganrog. Nel prossimo futuro saranno consegnate altre merci.