Approvato lo sviluppo industriale della Difesa russa

9

RUSSIA – Mosca 31/05/2016. Il primo ministro russo Dmitry Medvedev ha approvato, il 30 maggio, il programma di sviluppo dell’industria della difesa per il periodo 2016-2020.

Si tratta, ricorda Sputnik, di un programma dal valore di oltre 1 miliardi di rubli. Il programma ha lo scopo di migliorare la competitività dei prodotti dell’industria russa della difesa, incrementando la produzione industriale e la promozione di strumenti militari russi verso i mercati globali.
La Russia sta attuando un programma di riarmo su larga scala, annunciato nel 2010, per modernizzare il 70 per cento del suo equipaggiamento militare entro il 2020 il costo totale stimato è di circa 20 miliardi di rubli. Già nel marzo 2016, Vladimir Putin aveva ricordato la realizzazione del programma di ammodernamento: «Tuttavia, i problemi persistono con una serie di importanti componenti (…) È necessario espandere la produzione in modo più rapido (…) Sono sicuro che la nostra industria della difesa è in grado di far fronte a questo compito», aveva detto il presidente russo. Putin ha aggiunto che l’ammodernamento nel settore della difesa potrebbe influenzare positivamente la produzione civile.