Russia chiede abbattimento dazi al WTO

47

Ora che fa parte del WTO, il governo russo tenterà di abbattere le barriere commerciali sulle esportazioni, a riferirlo un funzionario del governo russo.

 

Secondo Yekaterina Mayorova, vice direttore del dipartimento del Ministero dello Sviluppo Economico di negoziati commerciali: «Il ministero ha una “lista nera” dei partner commerciali della Russia che limitano le importazioni del Paese e cercherà di rimuovere i vincoli iniqui».

Secondo il Ministero le aziende russe hanno perso fino a $ 2 miliardi di dollari all’anno in potenziali vendite grazie a tali restrizioni. Si contano 72 sistemi di protezione – principalmente anti-dumping dazi e contingenti tariffari – contro le merci russe, stando ai dati di un rapporto pubblicato nel mese di aprile.

«Abbiamo una sorta di lista nera dei nostri partner commerciali che applicano contro di noi le varie restrizioni e misure discriminatorie che non rispettano le norme dell’OMC», ha detto. «Queste misure variano a seconda di come sono dolorose per i nostri produttori, e noi li combatteremo senza dubbio». Ha chiosato Mayorova.