RUSSIA. Accordo di scambio petrolifero con il Kirghizistan

63

di Anna Lotti RUSSIA – Mosca 02/01/2017. Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato la legge di ratifica dell’accordo con il Kirghizistan in materia di cooperazione per la fornitura di petrolio e prodotti petroliferi.

L’accordo tra i governi russo e del Kirghizistan, riporta Trend, è stato firmato il 6 giugno 2016 a Bishkek; il documento definisce le condizioni di collaborazione per la fornitura di petrolio e prodotti petroliferi dalla Russia al Kirghizistan. L’accordo vieta anche la riesportazione di merci cedute dalla Russia al Kirghizistan a paesi terzi senza il ricarico di dazi all’esportazione. Ogni eventuale controversia tra le due parti in merito all’attuazione dell’accordo dovrebbe essere risolta attraverso il dialogo bilaterale.