Royal Bank saldata da ADIF

59

AZERBAIJAN – Baku. 26/07/13. Dal primo di luglio il Fondo assicurativo dell’Azerbaijan (Deposit Insurance Fund (ADIF)) ha coperto l’88% dei depositi, 13 milioni di manats in riferimento al fallimento della OJSC Royal Bank.

 

«Secondo il registro delle obbligazioni i depositanti, 5759 depositanti erano assicurati e hanno ottenuto una compensazione per un totale di 26,5 milioni di manats. Mentre 14,7 milioni manats ovvero il 55,5 per cento sono stati invece pagati dal Fondo», dice un rapporto della ADIF.

Il numero totale dei correntisti della Royal Bank ammontava a 7.063 persone. L’accettazione delle domande di indennizzo per Royal Bank è stato sospeso dal 23 luglio. Il pagamento del risarcimento in realtà è iniziato il primo agosto 2012, attraverso Muganbank, Banca Respublika e AgBank. I conti dei depositanti sono stati trasferiti dalle 33 filiali di Royal Bank a 27 filiali delle tre banche-agenti.

La licenza per le attività di banking di Royal Bank è stata liquidata dalla Banca centrale dell’Azerbaigian (CBA) il 12 luglio 2012. Ed il 16 luglio è stata ufficialmente chiusa la Royal Bank. Con la decisione del Tribunale amministrativo Baku-economico No.1 assunto il 25 luglio, Royal Bank OJSC è stata dichiarata fallita, ed è stata avviata la procedura fallimentare. Azerbaijan Consulting Company Ltd ha annunciato di essere il liquidatore della banca.