71 milioni di euro per i prodotti rumeni

56

ROMANIA – Bucarest. 10/5/13. APIA, agenzia per i pagamenti ed Intervento in Agricoltura (APIA) ha presentato i 22 programmi di promozione dei prodotti agricoli rumeni nell’UE e nei paesi terzi.

L’approvazione è avvenuta da parte della Commissione europea il 25 aprile e l’intero pacchetto riceverà la somma di € 71.940.000, di cui l’UE contribuisce con 35,97 milioni di euro. Alcuni programmi saranno finanziati per tre anni. I prodotti considerati dai programmi sono: olio, il latte e i prodotti lattiero-caseari, carne, olive e frutta e ortaggi trasformati, prodotti biologici, uova, vino e liquori, prodotti orticoli e di qualità registrate e protette come DOP (denominazione di origine protetta) IGP (indicazione geografica protetta) e STG (specialità tradizionale garantita). Dei 22 programmi approvati 16 sono di interesse nazionale, mentre sei sono rivolti ai paesi terzi. Due dei programmi selezionati sono stati proposti da vari Stati membri, mentre altri 4 riguardano la: Russia, Cina, Nord America, Sud-Est asiatico, Norvegia, Svizzera, Ucraina, India e Corea del sud.