La Romania perde l’Eurovisione

20

ROMANIA – Bucarest 24/04/2016. Bucarest Senza Eurovisione per morosità. L’European Broadcasting Union, Ebu, non ha concesso alla Romania di prender parte al prossimo Eurofestival che si terrà a maggio a Stoccolma.

La Tvr, la tv pubblica romena, non è riuscita, infatti, a pagare il suo debito all’ente organizzatore dell’evento musicale, riporta la Mediafax News Agency. È la prima volta che un paese viene escluso da questa kermesse canora nei suoi 61 anni di storia. In una dichiarazione, Ebu ha spiegato che Tvr non è stasata ammessa per non aver pagato un debito di 16 milioni di franchi svizzeri. La decisione è un duro colpo per Tvr, in quanto perde così anche il diritto di trasmettere le competizioni sportive già previste, come i Campionati europei di calcio in Francia e le Olimpiadi di Rio quest’anno. Ebu sostiene di aver cercato nel corso degli anni di trovare una soluzione per questo debito che risale al 2007.